• Piattaforma per mobili di lusso personalizzati
    Sette passi per arrivare al soggiorno perfetto

    Sette passi per arrivare al soggiorno perfetto


    Il soggiorno perfetto in sette passi? È possibile! Scopri come.

    Il soggiorno è il cuore della casa, a tutti gli effetti: è l'area in cui trascorriamo più tempo, dove incontriamo i nostri amici e familiari per trascorrere insieme delle ore gioiose, dove ci rilassiamo con un buon libro o guardando la nostra serie TV preferita. Eppure, anche se spesso diamo per scontato l’arredamento di questa stanza, creare il soggiorno perfetto, proprio come lo immaginavamo, può essere a volte difficile. Naturalmente ci saranno un divano e poltrone, tavolini, scaffali, quadri; ma come dovremmo combinare tutti questi elementi? Quale di questi è veramente necessario, e non solo un semplice stereotipo? Queste domande non sono sempre trovano facilmente risposta. Ecco perché abbiamo messo a punto questo piccolo manuale: sette passaggi per creare il salotto perfetto, con un arredamento impeccabile e di classe.


    seven-steps-living-room-eurooo


    Lasciatevi ispirare dai mobili di design di casa Montis. Cliccate qui e date un'occhiata.


    1)      Cominciamo dal tappeto

     

    Può sembrare strano, ma arredare il soggiorno partendo dal tappeto può aiutarci a prendere la giusta direzione sin dall'inizio. Il tappeto, infatti, definisce lo spazio che ospiterà le sedute e il resto dell'arredo graviterà attorno ad esso, creando una sorta di rete in cui sarà più facile organizzare tutti gli elementi. Inoltre, i tappeti possono fungere da punto focale, un controcanto allo stile del resto del salotto. Ecco un consiglio in più: evitate i tappeti piccoli, se avete una grande stanza da arredare; un tappeto adeguatamente grande darà importanza a tutto il soggiorno. Sceglietene uno morbido, che risulterà invitante per riposare i piedi stanchi alla fine della giornata.

    seven-steps-carpet-eurooo

    Questo tappeto sembra davvero morbido ed elegante. Date un'occhiata a tutti i prodotti di Tapetes Sao Carlos.


    2) Il divano

     

    Se il salotto è il cuore della casa, potremmo dire che il divano è la sua arteria principale. Normalmente è la prima cosa che si sceglie, ed è l'elemento che dà un preciso tono al resto del soggiorno. Tuttavia, prima di scegliere il nostro modello preferito, dobbiamo prendere in considerazione alcuni dettagli. Ad esempio, quanto è grande la nostra zona giorno? Abbiamo un soggiorno open space? Come vogliamo organizzarlo? Il divano dovrebbe avere una dimensione proporzionata alla stanza, oltre che essere realizzato con i materiali migliori e più confortevoli. Vi consigliamo di evitare modelli di grandi dimensioni, anche quando si ha a disposizione un grande spazio. In questi casi, è preferibile optare per due divani più piccoli: sarà più facile per voi definire un'area relax più funzionale, e non avrete nessun pezzo di arredamento ingombrante che offuschi il resto della stanza.

    seven-steps-sofa-eurooo

    Scoprite di più sulla ditta Arpin, cliccate qui.


    3) Poltrone, sedie e sgabelli

     

    Scegliere un divano comodo ma non ingombrante vi permetterà anche di completare la zona giorno con altri tipi di sedute, come poltrone o sedie, per accogliere tutti i vostri ospiti. Se lo spazio non è sufficiente per una o due poltrone dello stesso stile del divano, potete sempre optare per alcune sedie di design o anche per alcuni sgabelli qua e là. Anche se non sono adatti a lunghe pause rilassanti, infatti, gli sgabelli sono un'idea intelligente e pratica, anche perché si possono riporre facilmente, dato che non occupano troppo spazio, quando i vostri amici lasceranno le vostre feste e non avrete più bisogno di tanti posti nella sala.


    seve-steps-armchair-eurooo


    Vi piace questa poltrona della ditta Subliminal? Cliccate qui e scopritene molte altre.


    4) Un tavolino davanti al divano ...

     

    Un altro elemento che deve sempre essere presente in un salotto è il tavolino da caffè. Non solo è pratico per appoggiare riviste, le nostre tazze di caffè o una lampada, ma anche per caratterizzare lo spazio e dare forza e originalità alla stanza. Scegliete un modello originale da posizionare davanti al divano: potrebbe essere in armonia con il resto dell'arredamento, o rompere la monotonia con un contrasto accattivante. Qualunque sia lo stile che desiderate per il vostro tavolino, scegliete sempre un modello non troppo alto: sarà molto più pratico appoggiarvici libri, vasi e altro. In alternativa al tavolo, potreste posizionare un piccolo pouf davanti al divano, ma assicuratevi di avere abbastanza spazio per questa seconda opzione.


    seven-steps-pouf-eurooo


    Scoprite tutto sul design unico di casa Marac, cliccate qui.


    5) ... e un altro a lato

     

    Oltre al tavolo anteriore, se il vostro salotto è molto spazioso, potreste provare ad aggiungere un altro tavolino accanto al divano. Questi tavolini, normalmente alti quanto i braccioli del divano, rappresentano un complemento d’arredo molto elegante, e danno al soggiorno un tocco di stile, rendendolo davvero completo. Sono anche punti d’appoggio per lampade che decoreranno l'ambiente in modo discreto, o vi saranno utili ogni volta che avrete bisogno di un posto per i momenti di lettura. Considerate il tavolino come un'opportunità per elevare il livello di stile della stanza, giocando con i contrasti e l'effetto sorpresa. Un modello elegante aggiungerà unicità ad un divano minimalista, o potrà portare vivacità ad un salotto classico.


    seven-steps-side-table-eurooo


    Eesplorate il mondo delle creazioni firmate Retegui, cliccate qui.


    6) Punti luce

     

    I nostri sette passi sono quasi finiti, quindi restate con noi ancora un minuto. Nel soggiorno, oltre al lampadario, alle luci da soffitto e alle applique, è bene aggiungere lampade più piccole sui tavoli o anche lampade da terra accanto ai divani. In questo modo, sarà più facile regolare la quantità di luce desiderata nella stanza. L'atmosfera che vorrete creare avrà bisogno del perfetto design di luci, diretto e orientabile se funzionale alla lettura, o morbido e diffuso per le vostre ore di relax. Lampade da tavolo e lampade da terra aggiungeranno anche fascino al vostro arredamento, permettendovi di esprimere il lato più eccentrico della vostra personalità.


    seven-steps-table-lamp-eurooo


    Questa lampada vi piace quanto il gattino? Scoprite qui tutti i prodotti di Magic Circus.


    7) Arte alle pareti

     

    Questo è l'ultimo dei nostri sette passi, ma è forse il più importante, perché è quello che esprimerà di più i vostri gusti e la vostra personalità. Il soggiorno non può essere considerato completamente arredato senza alcune opere d'arte alle pareti. Dopo aver scelto divani, poltrone e tavoli, è tempo di pensare ad altre decorazioni, che potrebbero sembrare superflue, ma sono invece fondamentali per completare l'interior design del salotto. Inoltre, cosa può aiutarci ad esprimere noi stessi, meglio di un'opera d'arte? Scegliete un dipinto che sia in armonia sia con il resto dell'arredo che con i vostri gusti personali. Solo un piccolo consiglio: fate attenzione alle dimensioni del dipinto, che deve esaltare il resto dell’arredamento, non oscurarlo.

    seven-steps-painting-eurooo

    Quale stile artistico rappresenta meglio i vostri gusti e la vostra personalità? Scegliete tra le creazioni di Artequadri, proprio qui.