• Piattaforma per mobili di lusso personalizzati
    Il Salone del Mobile secondo i giovani: SaloneSatellite under 35

    Il Salone del Mobile secondo i giovani: SaloneSatellite under 35


    Ai grandi marchi del settore del mobile si affiancano le grandi speranze dei giovani designer del SaloneSatellite. Ecco i vincitori alla 58esima edizione del Salone del Mobile.Milano!

    SaloneSatellite 2019 | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it


    SaloneSatellite 2019: il cibo diventa design!

    Come ogni anno, il Salone del Mobile.Milano è l’occasione giusta per ogni giovane che aspiri a entrare nel mondo del design. Il Salone del Mobile è il palcoscenico internazionale più prestigioso sul quale debuttare; il SaloneSatellite è appunto dedicato a tutti quei giovani designer che vogliono mettersi in gioco presentando le loro idee creative e soluzioni originali.

    Food as a Design Object” è mil tema di questa edizione del SaloneSatellite con il quale si sono dovuti mettere alla prova più di 550 giovani designer provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo di quest’anno del SaloneSatellite è quello di farci riflettere sul futuro dell’alimentazione in un’ottica di responsabilità, immaginando come la tecnologia del progetto si possa coniugare con le antiche pratiche artigianali. Per questo, è stato lanciato anche il progetto “Michetta condivisa”: evoluzione del tipico pane milanese, la michetta diventa simbolo dell’intento di stabilire una connessione tra mondi apparentemente distanti perché, per l’occasione, è stata realizzata con grani provenienti dai 5 continenti: grano tenero, sorgo, quinoa, riso e mais.


    Basmaconcept | Vincitore SaloneSatellite Moscow 2018 | eurooo.it

    Basmaconcept | Vincitore SaloneSatellite Moscow 2018


    SaloneSatellite Awards 2019: tutti i vincitori!

    Il premio annuale dell’evento collaterale del Salone del Mobile.Milano, il SaloneSatellite, ha messo in luce il lavoro di giovani designer (under 35 anni) provenienti da tutto il mondo. All'edizione di quest'anno, i premi sono stati assegnati a progetti incentrati sui processi di riciclaggio dei materiali e sulle loro applicazioni.

    Di seguito, i designer premiati e i loro progetti con le motivazioni della giuria.


    I vincitori del SaloneSatellite 2019 | Salone del Mobile.Milano | eurooo.it

    I vincitori del SaloneSatellite 2019 | Salone del Mobile.Milano


    1 ° PREMIO - Premio SaloneSatellite

    Designer: KULI-KULI, Giappone | Progetto: KOBE LEATHER | Stand D16

    Questo studio giapponese ha sede a Kobe, famosa per la sua carne. I designer, in collaborazione con i conciatori locali, hanno deciso di trasformare la pelle di vacchetta in una collezione di nuovi prodotti.

    Motivazione della giuria: il progetto Kobe Leather è encomiabile perché si basa su un processo di recupero, sfruttando il materiale per creare un sistema di progettazione applicabile a una vasta gamma di tipi di prodotto.


    KULI-KULI | Progetto KOBE LEATHER | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: KULI-KULI, Giappone | Progetto: KOBE LEATHER


    2 ° PREMIO - Premio SaloneSatellite

    Designer: STUDIO PHILIPP HAINKE, Germania | Progetto: HALO | Stand B27

    Il concetto di sedia Halo è stato ideato per mostrare la forza e le possibilità di un materiale leggero fatto di canapa e caseina, che il designer ha sviluppato durante il suo progetto di ricerca "Organico".

    Motivazione della giuria: La sedia Halo è un esempio di design nel suo senso più ampio, che richiede lo studio contemporaneo del materiale, della forma, della funzionalità e del metodo di produzione.


    STUDIO PHILIPP HAINKE | Progetto HALO | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: STUDIO PHILIPP HAINKE, Germania | Progetto: HALO


    3 ° PREMIO - SaloneSatellite Award

    Designer: BAKU SAKASHITA, Giappone | Progetto: 2.5 OGGETTI DIMENSIONALI | Stand C15

    Questi oggetti a 2,5 dimensioni sono strutture di filo 3D che assomigliano a linee nere 2D disegnate su carta piatta. L'illusione ottica deriva dalla sottigliezza del filo, che ha un diametro di 0,3 mm.

    Motivazione della giuria: La sofisticata astrazione artistica del progetto 2.5 Dimensional Object è impressionante, e dimostra la possibilità di ulteriori potenziali diversi in termini di sviluppo e applicazione.


    BAKU SAKASHITA | Progetto 2.5 OGGETTI DIMENSIONALI | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: BAKU SAKASHITA, Giappone | Progetto: 2.5 OGGETTI DIMENSIONALI


    Menzione speciale, RONG DESIGN LIBRARY – RESIDENCE PROGRAM AWARD

    Designer: KOKO, Croazia | Progetto: KOKO LOKO | Stand A03

    Koko Loko è progettato per i bambini; ogni Loko è una combinazione di otto elementi. Se si cambia la loro combinazione varia anche la loro funzionalità e il loro aspetto.

    Motivazione della giuria: Il concetto dietro a questa realizzazione di mobili per bambini è la prova del desiderio di rivisitare tradizioni che meriterebbero ulteriori approfondimenti.


    KOKO | Progetto KOKO LOKO | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it


    KOKO | Progetto KOKO LOKO | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: KOKO, Croazia | Progetto: KOKO LOKO


    Menzione speciale RONG DESIGN LIBRARY – RESIDENCE PROGRAM AWARD

    Designer: STUDIOMIREI, Italia | Progetto: NEBULA LAMP | Stand B23

    Queste lampade, che assomigliano a nuvole interstellari di polvere nello spazio, sono fatte di fibra di banana. Studiomirei ha lavorato sulla manipolazione del tessuto sulla base delle proprietà intrinseche del tessuto.

    Motivazione della giuria: L'approccio dello stilista allo studio dei materiali, che traspare chiaramente attraverso questo progetto, merita l'opportunità di approfondire ulteriormente l'esplorazione e il confronto con essi.


    STUDIOMIREI | Progetto NEBULA LAMP | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: STUDIOMIREI, Italia | Progetto: NEBULA LAMP


    Premio speciale INTESA SANPAOLO - 3a edizione Miglior progetto sull'alimento come oggetto di design

    Designer: MELBOURNE MOVEMENT / KRISTEN WANG, Australia | Progetto: RE.BEAN SGABELLO CAFFÈ

    Realizzato con fondi di caffè raccolti localmente, lo sgabello Re.Bean non solo emana un odore e una tattilità unici a causa del caffè, ma è anche biodegradabile al 100%.

    Motivazione della giuria: Il progetto risponde perfettamente al concetto alla base del tema di SaloneSatellite 2019, Food as a Design Object, portando insieme sperimentazione e funzionalità.


    MELBOURNE MOVEMENT / KRISTEN WANG | Progetto RE.BEAN SGABELLO CAFFÈ | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it


    MELBOURNE MOVEMENT / KRISTEN WANG | Progetto RE.BEAN SGABELLO CAFFÈ | Salone del Mobile.Milano 2019 | eurooo.it

    Designer: MELBOURNE MOVEMENT / KRISTEN WANG, Australia | Progetto: RE.BEAN SGABELLO CAFFÈ


    Eurooo partecipa al Salone del Mobile.Milano da molti anni. Il nostro impegno ci ha portato a collaborare con i migliori marchi italiani e internazionali. Se vuoi saperne di più su Eurooo e sul Salone del Mobile.Milano 2019, continua a seguirci!