• Piattaforma per mobili di lusso personalizzati
    La cucina di Downton Abbey

    La cucina di Downton Abbey


    C'è qualcosa di senza tempo nella calma bellezza di una tradizionale cucina inglese. Siete pronti ad arredare la vostra come quella di Downton Abbey?

    Per più di mezzo secolo, la tendenza principale per le cucine è stata di renderle il più minimal e funzionali possibile. Tuttavia, c'è uno stile di cucina che ha resistito a questa tendenza contemporanea; stiamo parlando del tradizionale stile inglese. Sia chiaro: non stiamo parlando della cucina in stile country. Ci sono naturalmente alcune somiglianze tra i due stili, ma si tratta di due concetti e due mondi diversi. Il tipo di cucina inglese di cui stiamo parlando in quest’articolo è quello che vi aspettereste di trovare nel seminterrato di Downton Abbey, il maestoso scenario di una delle nostre serie TV inglesi preferite. Tradizionalmente, le cucine (che si trovavano nel seminterrato) costituivano di fatto un universo a sé stante, dove i domestici conservavano il cibo e cucinavano i pasti sia per la famiglia per cui stavano lavorando che per loro stessi. Tuttavia, la buona notizia è che non è necessario disporre di un seminterrato o di un esercito di cuochi, maggiordomi e camerieri per creare una cucina inglese perfettamente accettabile! Vedrete: avrete anche voi quell’atmosfera tipicamente british, meno la parte di sfruttamento umano.


    downton-abbey-kitchen-eurooo


    Il design senza tempo di una delle magnifiche cucine delle Officine Gullo


    Lavello semi-incassato


    Questo è uno dei nostri elementi preferiti di una cucina tradizionale inglese. Infatti, i lavelli semi-incassati erano popolari nelle case di campagna e nelle grandi abitazioni in generale, dal momento che di solito vi era necessità di lavelli più grandi di quelli a cui siamo abituati: case di dimensioni maggiori implicavano un numero maggiore di piatti da lavare, verdure da pulire, e così via. Tuttavia, ciò che ci sta piacendo del 2018 finora è che, a quanto pare, i lavelli semi-incassati sono tornati! Ora, questo tipo di lavello ha già un’aria un po’ old-school, soprattutto perché anche quando è realizzato in semplice ceramica bianca, non ha comunque quell'aspetto minimal che è caratteristico dei lavelli contemporanei. Tuttavia, non è così difficile enfatizzare ulteriormente la sua appartenenza al Vecchio Mondo. Prendete in considerazione un altro materiale invece della semplice ceramica bianca, ad esempio l'ottone. Non scegliete rubinetti minimal e aggiungete alcune altri accessori, come una sbarra dove poter appendere strofinacci, guanti da forno, e così via.


    downton-abbey-sink-eurooo


    Un look vintage per uno dei lavelli incassati delle Officine Gullo


    Ottone


    Dato che abbiamo menzionato l'ottone: se arrediamo la nostra cucina come una cucina tradizionale in stile Downton Abbey, l'ottone è in realtà uno dei migliori materiali per trasmettere precisamente quella sensazione. L'ottone è un materiale che è stato usato abbastanza spesso in passato, quindi tendiamo ad associarlo normalmente con stili e mode vintage. È abbastanza facile impiegarlo nell’interior design della vostra cucina, in quanto è possibile trovare tantissimi utensili, accessori, decorazioni che implicano l'uso dell'ottone. Non stiamo parlando solo di maniglie delle porte, ma anche di parti della cucina, come inserti metallici, rubinetti e così via. Anche lampade, come quella che vi stiamo mostrando nella foto qui sotto. In particolare, crediamo che questa sarebbe assolutamente perfetta per una cucina inglese: è semplice e senza pretese, proprio come la zona della servitù sarebbe in un posto come Downton Abbey. Inoltre, la forma allungata della lampadina aiuta a farla sembrare un souvenir da un viaggio nel tempo nell’antica Inghilterra.


    downton-abbey-lamp-eurooo


    Date un'occhiata al resto delle creazioni di FRAMA!


    Colori semplici


    Soprattutto perché un tempo la cucina era il regno di maggiordomi, domestici, servi e cameriere, questo spazio era tenuto sicuramente in ordine e pulito, ma veniva comunque mantenuto piuttosto semplice e senza pretese. Per quanto riguarda i colori, la preferenza generale andava verso colori caldi e neutri. Sia per via dell'uso di materiali naturali, come il legno e la pietra, sia perché, anche quando si trattava della vernice per le pareti e i mobili, questa veniva solitamente realizzata con materiali naturali. Altri colori neutri come il bianco e il bianco latte erano piuttosto popolari, probabilmente perché trasmettevano una sensazione di ordine e pulizia. Tuttavia, ci sono alcune sfumature che potrebbero non essere state così diffuse a quei tempi, ma che ora potete sentirvi totalmente liberi di adoperare, come l’azzurro uova di pettirosso (chiaro) e il menta.


    downton-abbey-kitchen-white-eurooo


    Non adorate questa carinissima cucina di Minacciolo?


    Marmo


    Beh, osiamo dire che la cuoca di Downton Abbey, la signora Patmore, probabilmente non era solita vedere marmo nella cucina del seminterrato; tuttavia, ricordate come abbiamo detto che i materiali naturali erano di gran lunga i più usati? Be’, il marmo è una pietra naturale, dopo tutto! Certo, in una cucina del tempo sarebbe sembrata una scelta stravagante: troppo lussuoso e decisamente fuori luogo. Tuttavia, ricordate che vivete nel presente, non nel passato. Ciò significa che il marmo è davvero un'ottima soluzione se, per quanto amiate l'intramontabile cucina inglese, vorreste comunque rivisitarla. Un po’ di lusso è sempre il benvenuto!


    downton-abbey-kitchen-marble-eurooo

    Dervi Stone, con un pavimento in lussuosissimo marmo proveniente dalla Turchia


    Legno


    Certo, oltre alla pietra, qual è il materiale naturale per eccellenza? Il legno, ovviamente! In una cucina inglese, la maggior parte degli armadietti, così come i tavoli e le sedie, erano realizzati in legno. Cercate di evitare di arredare la vostra cucina solo ed esclusivamente con il legno: l’idea migliore è combinare mobili da cucina in legno con pietre o piastrelle in terracotta per il pavimento. Per quanto riguarda il colore, abbiamo detto che la tendenza generale vedeva una preferenza verso le sfumature naturali. Tuttavia, siete liberi di scegliere colori più brillanti e vivaci; questa decisione trasformerà la vostra cucina di Downton Abbey in una cucina leggermente più country. Ma non importa, purché vi sentiate più che soddisfatti del risultato finale.


    downton-abbey-kitchen-yellow-eurooo


    Vi sentirete al settimo cielo ogni mattina, entrando in questa coloratissima cucina di Gicinque!


    Stufa


    Questo è un elemento che sarebbe stato impossibile non trovare all'interno di ogni singola cucina inglese. Quando l'elettricità non era così comune, questo tipo di stufa era l'unico modo per cucinare il cibo; quando non erano adoperate per cucinare, il fuoco continuava comunque a essere alimentato per creare calore. E infatti, non dovete necessariamente utilizzare la vostra per cucinare: potete semplicemente impiegarla come fonte di calore, approfittando anche del fatto che sarà un’aggiunta magnifica, che creerà atmosfera.

    downton-abbey-stove-eurooo

    Date un'occhiata a tutte le stufe di ΤΗΕΡΜΙΚΙ TSALIKIS!


    Dispensa


    Le dispense di cui stiamo parlando ora sono una specie di rarità al giorno d'oggi. Ma per cosa venivano adoperate in passato? Venivano sostanzialmente utilizzate per conservare quei cibi che devono essere mantenuti freschi, ma non all’interno di un frigorifero, come ad esempio formaggio o uova, che infatti non sempre refrigeriamo, ma che possono essere immagazzinate tranquillamente in una dispensa. All’epoca, una dispensa così sarebbe anche stata dotata di una presa d'aria che la collegava al lato fresco della casa per renderla ancora più fresca. Ancora una volta, oggi le dispense non sono più così comuni, ma rimangono un modo utile e bello di conservare e, volendo, esporre oggetti e utensili usati di frequente. Naturalmente, sarebbe bello impiegare una dispensa per il suo scopo originale, ma potete anche semplicemente usarla come spazio per riporre gli accessori da cucina.


    downton-abbey-pantry-eurooo


    Noi adoriamo praticamente tutto di Bulthaup


    Isola della cucina


    Considerando quanto cibo i cuochi di una villa come Downton Abbey dovevano preparare ogni giorno, le superfici di lavoro potevano essere la chiave del successo (o del fallimento) di una cena ufficiale. Naturalmente, uno dei modi migliori, e più rapidi, per aumentare il numero di superfici che è possibile utilizzare è installare un'isola da cucina. Tuttavia, considerando che la maggior parte di noi non vive in una villa, probabilmente non ci sarà bisogno di un'isola enorme: basterà accontentarsi del modello più adatto alle proprie esigenze.


    downton-abbey-island-eurooo


    Un'isola di Altacorte: piccola, ma funzionale e adatta a ogni esigenza


    Shaker style


    Le vecchie e tradizionali cucine inglesi hanno meno in comune con lo stile country, e più in comune con una delle ultime tendenze che sono diventate popolari negli Stati Uniti: lo stile shaker. Linee semplici ed essenziali, materiali senza pretese, colori sobri. Questi tavoli e sedie sono un ottimo esempio, vivacizzato da colori semplici ma brillanti e vivi.


    downton-abbey-table-chairs-eurooo


    Siamo semplicemente innamorati dei design di Carl Hansen & Son -- e voi?